SIMONETTA AGNELLO HORNBY

hornbyaep-dot aep-dot aep-dot  Simonetta Agnello Hornby è nata a Palermo e vive dal 1972 a Londra.

Laureata in giurisprudenza, nel 1979 ha fondato lo studio legale Hornby&Levy, uno studio legale nel quartiere di immigrati di Brixton specializzato in diritto di famiglia e minori nel quartiere di immigrati di Brixton .

Ha insegnato diritto dei minori nella facoltà di Scienze Sociali dell’università di Leicester ed è stata per otto anni presidente part time dello Special Educational Needs and Disability Tribunal.
La Mennulara, il suo primo romanzo, pubblicato da Feltrinelli nel 2002 e tradotto in tutto il mondo, ha vinto numerosi premi. Pubblica, poi, La zia marchesa (Feltrinelli, 2004), Boccamurata (Feltrinelli 2007), Vento scomposto (Feltrinelli, 2009), La monaca (Feltrinelli, 2010), La cucina del buongusto (con Maria Rosari Lazzati, Feltrinelli, 2012), Il veleno dell’oleandro (Feltrinelli, 2013), Il male che si deve raccontare (con Marina Calloni, Feltrinelli, 2013), Via XX settembre (Feltrinelli, 2013), Caffè amaro (Feltrinelli, 2016) e il libro-docufilm Nessuno può volare (Feltrinelli, 2017).
Ha, inoltre, pubblicato: Camera oscura (Skira, 2010), Un filo d’olio (Sellerio, 2011), La pecora di Pasqua (con Chiara Agnello, Slow Food, 2012), La mia Londra e Il pranzo di Mosè (Giunti, 2014).
Con i suoi libri, tradotti in molte lingue, ha venduto in Italia più di un milione di copie.

Nel 2014 ha presentato Il pranzo di Mosé su Real Time. Nel 2015 è apparsa con il figlio George nel documentario reality show Io & George su Raitre , che mette in scena un viaggio da Londra alla Sicilia, un modo per aumentare la consapevolezza dei problemi affrontati dai disabili.

Il 2 giugno 2016 le è stata conferita, dal presidente della Repubblica Sergio Mattarella, l’onorificenza dell’ Ordine della Stella d’Italia nel grado di Grande Ufficiale.

 

http://www.agnellohornby.it

 

aep-dot aep-dot aep-dot  Simonetta Agnello Hornby was born in Palermo and has been living in London since 1972

A law graduate, in 1979 she founded “Hornby & Levy”, a firm of solicitors in the immigrant quarter of Brixton, specializing in family law and child care law in the Faculty of Social Sciences at the University of Leicester and was part-time president of the Special Educational Needs and Disability Tribunal for eight years.

La Mennulara, her first novel, published by Feltrinelli in 2002 and translated all over the world, won many prizes.

She has also published with Feltrinelli La zia marchesa (2004), Boccamurata (2007), Vento scomposto (2009), La monaca (2010), La cucina del buongusto (with Maria Rosari Lazzati, Feltrinelli, 2012), Il veleno dell’oleandro (2013), Il male che si deve raccontare (with Marina Calloni, Feltrinelli, 2013) , Via XX settembre (2013), Caffè amaro (2016), the book and docufilm Nessuno può volare (Feltrinelli, 2017).

She has also wrote Camera oscura (Skira, 2010), Un filo d’olio (Sellerio, 2011), La pecora di Pasqua (with Chiara Agnello, Slow food, 2012), La mia Londra and Il pranzo di Mosè (Giunti, 2014).

Her books have sold more than a million copies in Italy.

In 2014 she presented the television show Il pranzo di Mosé on Real Time. In 2015 she appeared with her son George in the documentary reality show Io & George on Raitre, which enacts a journey from London to Sicily as a way of raising awareness of the problems faced by the disabled.

On 2 June 2016, she recived the award of Grand’Ufficiale dell’Ordine della Stella d’Italia, conferred by the President of Italy, Sergio Mattarella.

admin