SALVATORE STRIANO

Cesare+Deve+Morire+Photocall+62nd+Berlinale+W1ZS-EbW1HGlaep-dot aep-dot aep-dot  Salvatore Striano è nato a Napoli nel 1972.

Detenuto tre anni in Spagna e cinque a Rebibbia, durante la reclusione ha frequentato corsi di recitazione, appassionandosi al teatro, soprattutto shakespeariano.

Da allora è stato un camorrista per Matteo Garrone, un rapinatore per Guido Lombardi e molti altri personaggi, al cinema e in tv. Nel 2012 interpreta il ruolo di Bruto nel film Cesare deve morire dei fratelli Taviani, tratto dal Giulio Cesare di Shakesperare, vincitore dell’Orso d’oro al Festival di Berlino.

Nel 2015 scrive insieme a Guido Lombardi Teste matte pubblicato da Chiarelettere.

Il suo ultimo libro è la Tempesta di Sasà (Chiarelettere 2016).

 

aep-dot aep-dot aep-dot  Salvatore Striano was born in Naples in 1972.

He spent three years in prison in Spain and five in Italy. While in prison he attended acting classes and developed a passion for the theatre, especially Shakespeare.

Since then he has played the part of a camorrista for Matteo Garrone and that of a burglar for Guido Lombardi, and has had many other roles in the cinema and on TV. In 2012 he played Brutus in the Tavani brothers’ film Cesare deve morire, based on Shakespeare’s Julius Caesar; the film won the Golden Bear at the Berlin festival.

In 2015 he co-wrote with Guido Lombardi Teste Matte, published by Chiarelettere.

His latest book is La tempesta di Sasà (Chiarelettere 2016)

giusi